Home Il viaggiator curioso La Casa Gialla

La Casa Gialla

0
La Casa Gialla

Un suono viscerale trapassa l’aria scura della sera che sta per arrivare.
Un rombo asciutto, brutale, poi un altro e poi ancora… «A-des-so fac-cia-mo un bel gio-co!» sillaba la suora con voce alta e angosciata. «Andiamo tutti quanti di corsa alla Casa Gialla! Lì abita una signora molto brava, vi farà scendere i gradini… e laggiù troveremo il Tesoro!»
«Maestra: ma io ho paura…» Sussurra Gianni «Ci siamo già stati, è tutto freddo, le pareti sono di ferro…»
«Non preoccupatevi, fidatevi di me! Quando passano gli aerei non dobbiamo farci trovare.. altrimenti… niente Tesoro!»
Siamo nell’aprile del 1944. La guerra sarebbe terminata soltanto un anno dopo. E quei bambini avrebbero avuto il loro tesoro: LA VITA.
Questa storia mi è stata narrata da uno di quei bimbi di allora. La Suora dell’asilo che salvò i piccoli dall’attacco degli alleati contro l’Aeronautica Macchi di Varese, era mia zia.

Il luogo dove sorge l’asilo si chiama “Via Paradiso”. Pochi metri dopo, nei pressi di una casa di colore giallo, un cartello recita “STRADA SENZA USCITA”.

Il viaggiator Curioso,
Velate, Varese,
3 marzo 2019

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here