ArteVarese
ArteVarese
06-07-2017

LA STORIA SCORRE NELLE VISCERE DI GALLARATE

La Gallarate sotterranea custodisce il futuro di Piazza Garibaldi. Un labirinto di scale, porte antigas e tunnel svelano un volto di Palazzo Minoletti che in pochi conoscono.
La casa del Fascio, progettata nel 1939 dall'architetto Giulio Minoletti e completata nel 1940, diventò subito sede del Partito Nazionale Fascista, della Gioventù Italiana del Littorio, del Fascio Femminile, delle Associazioni sportive e di quelle dell'Arma.
Nel piano interrato Mussolini richiese la realizzazione di un rifugio antiaereo, mantenuto intatto anche dopo la guerra, quando l'edificio diventò sede dell'Agenzia delle Entrate. E lo rimase fino agli anni Ottanta, quando venne chiuso definitivamente.


Gallarate: Quel rifugio rappresenta ancora oggi una preziosità dell'edificio, insieme alle ampie scale - alle ampie finestre - alla terrazza, da cui ammirare il cuore pulsante della Città.


E oggi, mentre l'amministrazione comunale, progetta il futuro del Palazzo, promettendo di ridonargli vita e dignità, è impossibile non tornare alle sue origini. Scorgendo i frammenti del grande affresco rinascimentale realizzato da Bernardino Luini per essere baciato dalla luce delle grandi vetrate; rivivendo l'atmosfera di un'Italia in bianco e nero, ormai lontana. Quella del latte razionato - della borsa nera - dei bombardamenti - della paura. Ma anche della speranza.


Una storia che merita di non essere mai dimenticata.
E che - indipendentemente dal futuro dell'edificio - continuerà a raccontarsi, mantenendo il ricordo di una Gallarate sopravvissuta alla Guerra, e sempre pronta a guardare al futuro.

 



Debora Banfi

MOSTRA COLLETTIVA DEL PREMIO ARTEVARESE
Rubrica d'arte del 09/06/2017
Puntata del 11/05/2017 Speciale Raffaella Columberg
**ARTE PER LA FEDE**
Archivio *NEWS: I LAVATOI AL SACRO MONTE
I GARIBALDINI A ROMA
Archivio
Archivio
Archivio
Per poter vedere il video on-line è necessario scaricare ed installare il plug-in di Flash 9 dal sito della Macromedia.

Scarica ed installa il plug-in Flash Player 9