Home News Angera - Sesto Calende Il gioiello romanico di Brebbia

Il gioiello romanico di Brebbia

0
Il gioiello romanico di Brebbia

La chiesa di BrebbiaLa chiesa di Brebbia

Arte romanica a Brebbia- La chiesa di San Pietro e Paolo a Brebbia è uno scrigno di importanti opere d'arte, dalle decorazioni in pietra dell'esterno fino agli affreschi trecenteschi all'interno. In passato Brebbia era sede di pieve e, per questo motivo, il tempio rivestì un ruolo importante e come tale fu reso grandioso da numerosi interventi artistici di abbellimento.
L'edificio odierno nasce della seconda metà del XII secolo ma di esso si ha documentazione dal X secolo, in cui viene specificato che fu edificato nel V: viene riportata infatti notizia che la pieve fu costruita sopra il tempio antico dedicato a Minerva, chiamata Atena dai romani.

Dall'esterno all'interno – La porta laterale ha una decorazione molto più elegante di quella principale dalla porta si entra direttamente al presbiterio e all'abside dove si trovano gli affreschi più interessanti: una Crocifissione e un Cristo in gloria.
A sinistra dell'ingresso alcuni riquadri affrescati, databili tra il XIV e il XVI secolo, raffigurano scene della Passione. Tra la chiesa e il campanile scavi archeologici hanno messo in luce le fondamenta di una chiesa paleocristiana che è possibile osservare da vicino scendendo le scale che si trovano sul retro dell'edificio.