ArteVarese
ArteVarese
03-04-2008

Villers a Varese: un assaggio prima della grande mostra

L'annunciato arrivo dell'arte di Andrè Villers a Varese, ha il suo compimento. Le sue storiche fotografie in mostra da martedì 8 aprile presso Credit Suisse nel cuore cittadino. Un'esposizione che ricorderà a Varese l'importanza della fotografia nel ricordo di grandi artisti


Varese:

Andrè VillersAndrè Villers
E' in arrivo - La tappa varesina della mostra di Andrè Villers era stata annunciata ad Aosta lo scorso gennaio. Tale manifestazione troverà, come detto, sede nel nuovo spazio espositivo di ThQu - BrentART, diretto da Giuseppe Gestra. La grande mostra, 'Picasso negli occhi, Andrè Villers, REFLEXions I', con la presenza di 100 scatti fotografici del maestro francese, è attesa per il 19 luglio 2008. Un'anteprima dell'operato del grande fotografo martedì 8 aprile, alle 18.30, presso Banca Credit Suisse, per proseguire così la rassegna 'Grandi capolavori a Varese' ideata nel 2005.

Andrè e Pablo - Il fotografo francese Andrè Villers verrà conosciuto dalla città giardino attraverso i suoi scatti fotografici, noti per aver ritratto il grande Pablo Picasso. Un rapporto quello che ha unito i due artisti dal 1953, data del loro primo incontro. Da allora l'obiettivo di Villers ha raccolto testimonianze di vite artistiche che hanno solcato il nostro secolo. Tra questi anche il pittore siciliano Renato Guttuso; proprio in occasione dell'esposizione al Credit Suisse verranno presentati due ritratti fotografici del 1973 inediti dell'artista stampati appositamente per Varese da Andrè. Il primo è un ritratto del pittore, il secondo riprende 'I funerali di Togliatti', opera pittorica nota dell'artista varesino.

Un assaggio - Nella sede della Credit Suisse saranno esposte dieci fotografie incentrate sul vero protagonista: Pablo Picasso. A 35 anni dalla scomparsa dell'innovativo maestro spagnolo un omaggio carico di ricordi, affetto, ammirazione e devozione per la sua arte fortemente trasmessa al fotografo.

Pablo Picasso, foto di VillersPablo Picasso, foto di Villers
Parole e immagini - Durante la serata di martedì 8, condotta da Debora Ferrari, sarà anche presentata al pubblico la prestigiosa monografia, costruita sui ricordi, le sensazioni, i dialoghi e naturalmente le fotografie, di Andrè Villers. Il volume, a cura di Debora Ferrari e Luca Traini, con la collaborazione di EUROTRAVEL di Aosta, è pubblicato da TraRari TIPI.  Sarà lo stesso Luca Traini a intervenire durante l'inaugurazione con alcune letture poetiche. Il 22 aprile, in occasione del finissage, sarà proiettato un video con Andrè Villers.

Gli occhi vivaci - Occhi che ricordano, ammirano, scrutano, immaginano. Tutto quello che in questi 78 anni è passato sotto lo sguardo di Villers, in qualche modo è riportato nelle sue immagini fotografiche, rielaborate, studiate e amate dell'artista. Una mostra quella che partirà da Aosta il 6 giugno per poi fare tappa a Varese dal 19 luglio a fine settembre che raccoglierà una buona parte dei lavori del fotografo. Un percorso tra la storia, i volti, i momenti, le espressioni di vite e artisti grazie ad uomo che tutto questo l'ha vissuto semplicemente intensamente.


'Picasso negli occhi, Andrè Villers, REFLEXion I'
Credit Suisse
via Broggi, 6  Varese
tel. 0332-245461
dal 9 al 22 aprile 2008
inaugurazione martedì 8 aprile ore 18.30
presentazione di Debora Ferrari e letture poetiche di Luca Traini, segue cocktail 18.30 - 20.00
orari: martedì - giovedì 17-19, sabato 10.30-12.30
finissage maertdì 22 aprile ore 18.30 con proiezione video di Andrè Villers



Lara Treppiede



MOSTRA COLLETTIVA DEL PREMIO ARTEVARESE
Rubrica d'arte del 09/06/2017
Puntata del 11/05/2017 Speciale Raffaella Columberg
**ARTE PER LA FEDE**
Archivio *NEWS: I LAVATOI AL SACRO MONTE
I GARIBALDINI A ROMA
Archivio
Archivio
Archivio
Per poter vedere il video on-line è necessario scaricare ed installare il plug-in di Flash 9 dal sito della Macromedia.

Scarica ed installa il plug-in Flash Player 9