ArteVarese
ArteVarese
03-11-2017

LA GALLERIA PESARO E I SUOI ARTISTI

A Varese la Galleria d'arte Studio Arteidea scende in campo con un nuovo e affascinante progetto espositivo...


Varese: Lino Pesaro, calabrese di origine e milanese di adozione, cresciuto in una famiglia ove la passione per l'arte era - da generazioni - all'ordine del giorno, inaugurò il 21 aprile 1917 la sua galleria al pian terreno del Palazzo Poldi Pezzoli in Via Manzoni 12, nel cuore della metropoli lombarda.
Erano 350 i metri quadri destinati all'esposizione di quei pittori italiani che dalla metà dell'Ottocento agli anni Cinquanta del Novecento scrivevano la storia della ‘moderna' pittura italiana.

Innumerevoli le mostre dei più rinomati artisti (dell'ultimo Ottocento, i novecentisti, i futuristi, le personali e le collettive) organizzate da Lino tra 1917 e il 1938, anno della sua tragica scomparsa, e oggi, a cent'anni di distanza, la Galleria d'arte varesina Studio Arteidea gli rende omaggio con un'esposizione ad hoc riproponendo una serie di opere allora esposte nella storica galleria e pubblicate nei trecentosettanta cataloghi arricchiti con saggi dei maggiori critici del tempo (Ugo Ojetti, Orio Vergani, Vittorio Pica...).
Una mostra dallo spiccato senso culturale come si percepisce dalle parole di Antonella Piccardi, direttrice di Studio Arteidea, che - in sintonia con l'dea di Lino Pesaro - afferma: "Questa d'altronde è la ragion d'essere del gallerista, ossia rendere tutti partecipi dei percorsi e della storia di un dipinto con la consapevolezza che le esposizioni d'arte abbiano un intento educativo, nel senso più nobile del termine".

Giuseppe Amisani, Lodovico Cavaleri, il ticinese Pietro Chiesa, Pompeo Mariani simbolo della Belle époque, Ugo Bernasconi, Cesare Monti e Aldo Carpi... sono pochi nomi dei tanti artisti in mostra alla Galleria Studio Arteidea.

Un percorso, dunque, ampio e ben strutturato che catapulta il visitatore indietro nel tempo, nella Milano di inizio Novecento, consentendogli così di arricchire il proprio bagaglio culturale e conoscere e comprendere le vicende di Lino Pesaro, un uomo di indiscutibile grandezza che riuscì, con la sua tenacia e la sua passione, a far conoscere e valorizzare collezioni di inestimabile pregio. 

Un'occasione unica, da non lasciarsi sfuggire!  



Giulia Lotti

MOSTRA COLLETTIVA DEL PREMIO ARTEVARESE
Rubrica d'arte del 09/06/2017
Puntata del 11/05/2017 Speciale Raffaella Columberg
**ARTE PER LA FEDE**
Archivio *NEWS: I LAVATOI AL SACRO MONTE
I GARIBALDINI A ROMA
Archivio
Archivio
Archivio
Per poter vedere il video on-line è necessario scaricare ed installare il plug-in di Flash 9 dal sito della Macromedia.

Scarica ed installa il plug-in Flash Player 9