ArteVarese
ArteVarese
08-06-2017

Casa Porcini, tre generazioni di talento

Una produzione pittorica immensa, dai paesaggi varesini, alle città d'arte, fino all'arte sacra, passando per alcune opere rivolte ai bambini. Eugenio Porcini ama i colori e conta sulla inseparabile moglie Luisa, autrice di scritti, testi e didascalie. Un talento appreso dal capostipite Emilio e poi trasmesso ai figli Mauro e Stefano. Abbiamo fatto visita alla loro casa di Varese. / VIDEO


Varese: Se c'è una cosa che salta all'occhio in casa Porcini, è lo studio delle geometrie: tutto, dall'arredamento alle stanza, le tende, i tavoli, le sedie, i soprammobili e ovviamente i quadri, è disposto secondo l'assoluto eppure genuino rispetto delle linee, delle convergenze, dei parallelismi. Non a caso, Eugenio, il padrone di casa, elegante e cortese settantaquattrenne con gli occhi brillanti e la voce gentile, è un architetto. Proprio come i figli. Mauro, capo designer di Pepsi Cola, e Stefano, divenuto padre per la seconda volta proprio in questi giorni. Quando ci accolgono, Eugenio e l'inseparabile moglie Luisa, sua compagna di vita, di arte e di fede, ci guidano alla scoperta di una galassia variopinta. E' l'opera pittorica di Porcini Senior: un tripudio di colore e forme, prima urbane, poi paesaggistiche e via via sempre più rivolte alla sacralità.

Vi proponiamo nel video l'intervista integrale al pittore Eugenio Porcini. Una lunga chiacchierata tra figure, geometrie e aneddoti di vita.



Matteo Inzaghi



Guarda / VIDEO

MOSTRA COLLETTIVA DEL PREMIO ARTEVARESE
Rubrica d'arte del 09/06/2017
Puntata del 11/05/2017 Speciale Raffaella Columberg
**ARTE PER LA FEDE**
Archivio *NEWS: I LAVATOI AL SACRO MONTE
I GARIBALDINI A ROMA
Archivio
Archivio
Archivio
Per poter vedere il video on-line è necessario scaricare ed installare il plug-in di Flash 9 dal sito della Macromedia.

Scarica ed installa il plug-in Flash Player 9