ArteVarese
ArteVarese
28-03-2017

Il Frattini si prepara alla "Design Week"

Alla vigilia della Varese Design Week, il Liceo Artistico Angelo Frattini di Varese accoglie all'interno dei suoi spazi espositivi, The Hole e Clip, opere di Youngju Oh e Antonia Campi.


In prossimità della settimana della Varese Design Week, il Liceo Artistico Angelo Frattini di Varese accoglie all’interno dei suoi spazi espositivi, The Hole e Clip, opere di Youngju Oh e Antonia Campi.

Il giorno 1 aprile alle ore 10.15 si terrà l’inaugurazione di una mostra dedicata ad Antonia Campi, designer di altissima levatura che ebbe modo di operare per la SCI di Laveno, nella quale saranno esposti oggetti di arredo bagno progettati tra il 1950 e il 1970. La loro linea profondamente elegante e originale, tende a tracciare una storia sintetica del design in questo settore e a dimostrare il perfetto connubio tra creatività e aspetto sociale-economico-industriale.

Accanto a questi oggetti, inoltre, al fine di documentare ulteriormente l’opera dell’artista, verranno esposte anche alcune realizzazioni della linea “Free”, informale, che tanto successo riscosse negli anni ’50.

All’inaugurazione sarà presente la dott.ssa Spirito, conservatrice del Museo delle ceramiche di Cerro e il sig. Enrico Brugnoni, esperto studioso della storia della ceramica varesina.

La mostra scaturisce da un lavoro di gruppo nel quale hanno operato i seguenti docenti del Liceo Artistico: Federica Bellorini, Alberto Bertoni e Gabriele Scazzosi con la collaborazione di Enrico Brugnoni.

Alle ore 11.30 si inaugura la prima mostra del nuovo progetto The hole. L'installazione "MADREPORA" dell'artista e designer Youngju Oh inaugura “The hole”, il piccolo spazio, ricavato dalla fossa d’ispezione di una ex officina, all'interno del NONMUSEO del Liceo Artistico Angelo Frattini di Varese.

L'arte, per Youngju Oh, è un ampliamento creativo dell'essere, in cui l'opera è progetto esistenziale, una specie di "Architettura Totale", la sua architettura, principio fondamentale che percorre le sue molteplici attività culturali, in cui il privato e il pubblico, i materiali e i colori, le forme e le simbologie riflettono un'armonia e un equilibrio del suo pensiero forte.

“The hole” è un fazzoletto rettangolare, un taglio nel suolo, una fessura dentro cui guardare dall'alto, da un punto di vista diverso: il punto di vista dell'osservatore è elemento determinante nel ricomporre il senso dell'opera installata. È uno spazio pensato per progetti site specific o nei quali l’artista deve rimettere in gioco e reinventare la collocazione di sue opere d’archivio, per confrontarsi con una visione dall’alto e quindi con uno sguardo inedito del proprio lavoro. In questo contesto l’artista coreana colloca una costellazione di fluttuanti pianeti di carta, ribaltando la loro originaria ubicazione, per rotolare alla deriva nel luogo più profondo del suolo. In questo luogo particolare l'opera di Youngju Oh, riconfigurata per l’occasione, ricodifica il proprio significato. Le forme leggere di carta piegata si ricompongono in un insieme brulicante di presenze. Materiali naturali, carta, poche struttura rigide che sostengono, come scheletri, una grande superficie frastagliata, frattale, che scambia con l’ambiente, ben protetta all’interno del buco, come sta una madrepora nel profondo del mare. La mostra di Youngju Oh è a cura di Elena Ceci.

Clip. Antonia Campi

Tra design di arredo e creatività 1950-1970
Inaugurazione sabato 1 Aprile 2017 ore 10.15, fino al 6 Maggio The hole. Youngju Oh
madrepora
Inaugurazione sabato 1 Aprile 2017 ore 11.30, fino al 6 Maggio

Presso NONMUSEO, Liceo Artistico Statale "Angelo Frattini" Varese.



La Redazione

MOSTRA COLLETTIVA DEL PREMIO ARTEVARESE
Rubrica d'arte del 19/05/2017
Puntata del 11/05/2017 Speciale Raffaella Columberg
**ARTE PER LA FEDE**
Archivio *NEWS: I LAVATOI AL SACRO MONTE
I GARIBALDINI A ROMA
Archivio
Archivio
Archivio
Per poter vedere il video on-line è necessario scaricare ed installare il plug-in di Flash 9 dal sito della Macromedia.

Scarica ed installa il plug-in Flash Player 9