ArteVarese
ArteVarese
20-02-2017

Agenda artistica

Ultimo fine settimana di febbraio e mentre le giornate cominciano ad allungarsi eccoci a consigliarvi, come ogni settimana, gli eventi tra Varese e provincia da non perdere.


A grande richiesta torna uno degli eventi più divertenti del FAI giovani Varese: la festa di Carnevale! I meravigliosi saloni di Villa della Porta Bozzolo, una delle dimore nobiliari più suggestive del territorio varesino, ci accoglieranno calorosamente ancora una volta... e tra musica, balli e danze trascorreremo insieme una serata indimenticabile. Esclusiva visita guidata in notturna alle sale della magnifica Villa. "And the oscar goes to..." ebbene sì, è il CINEMA il tema che abbiamo scelto per questa edizione! Date spazio alla fantasia e scegliete il film e personaggi che più vi rappresentano. Verranno assegnati ricchi premi alla maschera maschile, femminile e di coppia/gruppo più originale. Ingresso: contributo a partire da 18€ per i non iscritti FAI; 15€ per gli iscritti FAI. Possibilità di iscriversi o di rinnovare l'iscrizione al FAI durante la serata alla quota promozionale di 15 € (valido dai 18 ai 35 anni) con il vantaggio immediato di accedere alla quota d'ingresso riservata ai soci FAI. I posti sono limitati, è fortemente consigliata la prenotazione via mail a: faigiovani.varese@fondoambiente.it


Nell'ambito della collaborazione che il Fotoclub Il Sestante di Gallarate ha da anni avviato con Filosofarti, nella sala di via S. Giovanni Bosco 18 a Gallarate verrà ospitata la mostra di Sonia Lamia, artista e fotografa luinese che propone un lavoro confezionato con scatti esclusivamente di manifattura analogica nel più autentico BN realizzato con le antiche tecniche dell'arte argentica (quindi non generato da file digitale e non stampato digitalmente). Presenta parte di un lungo lavoro di ricerca inserito in un progetto fotografico a più lungo respiro e fondato sull'interpretazione creativa e personale delle parole, dei segni e delle azioni che l'essere umano dissemina nel sua quotidianità. Ogni fotografia è una piccola narrazione compiuta di semplici istanti di vita, di pensieri e di sogni, pensieri di vita oppure possibili sogni di qualcuno. Sabato 25 febbraio alle ore 17:30 si svolgerà il vernissage della Mostra.


Dal 25 febbraio al 18 marzo il Centro d'Arte Malagnini di Via Verdi 20/22 ospiterà la collettiva "United" a cura di Michele Malagnini (inaugurazione: sabato 25, ore 18,00).
La mostra accosta alcuni autori "vicini a un'auspicata storicizzazione, protagonisti degli anni Ottanta e Novanta", ad altri non facilmente classificabili, dotati di una "orgogliosa autonomia di ricerca". La collettiva evidenzia "l'eclettismo stilistico che caratterizza lo scenario dell'arte da un trentennio abbondante. I temi portanti sono quelli tipici della nostra avanguardia, sempre attenta alla grande lezione del passato e della tradizione, al valore aggiunto della manualità, all'uso concettuale della pittura, ad un oggettualismo trasgressivo, ludico ed irriverente". Visite da martedì a sabato dalle ore 16 alle 19, domenica su appuntamento.


Le associazioni Artéofficina e Art-Too in collaborazione con il Museo d'Arte Moderna e Contemporanea - Musei Civici di Varese presentano la mostra Seminare un libro: il "Codex Aeboreum Maior". Piccola enciclopedia di botanica fantastica che sartà in corso al Castello di Masnago dal 24 febbraio al 1 aprile 2017. Codex Arboreum Maior è un'esposizione itinerante d'arte collettiva: in mostra sono esposte ventidue immagini di alberi e con esse altrettante storie, che raccontano di paure, sogni e speranze, di vizi e virtù (per restare in tema col Castello di Masnago e i suoi cicli pittorici). Venerdì 24 febbraio, in occasione dell'inaugurazione, alle ore 18.30 e martedì 21 marzo alle ore 20.30 sono previsti due momenti di animazione teatrale del gruppo Timeless Teatro di Varese accompagnata da una performance musicale del flautista Stefano Goetz. La mostra offre alle scuole e ai visitatori la possibilità di incontrare gli artisti e di lavorare al loro fianco. Qui trovate tutte le informazioni per partecipare ai workshop aperti al pubblico. Per le scuole sono previsti diversi laboratori (Per Info: 0332.255473 oppure didattica.masnago@comune.varese.it)


Siamo giunti all'ultima Domenica di apertura per famiglie legata alla mostra/evento su Pinocchio al Chiostro di Voltorre. Attività adatta a partire dai 4 anni, per i più piccoli abbiamo spazi dedicati. Super adatta agli adulti assistenti operativi.
I turni sono 2 e solo pomeridiani:
1° turno : dalle ore 14.30 alle ore 16.30
2° turno : dalle ore 16.30 alle ore 18.30
Obbligatoria la prenotazione fino ad esaurimento posti (max 30 ​per turno) inviando emaila remida.varese@gmail.com indicando il turno scelto, il numero e l'età dei bimbi e degli adulti partecipanti. Contributo di € 5 a bambino e ad adulto + € 10 di iscrizione annuale all'Associazione Altrementi per ogni adulto. Entrata gratuita per i bimbi sotto i 2 anni.


Fino al 31 marzo 2017, l’Aeroporto di Milano Malpensa, in collaborazione con il Museo MA*GA di Gallarate, ospita una selezione di opere di Giorgio Vicentini e Salvatore Lovaglio. Il progetto si pone come fine di dare visibilità agli artisti contemporanei, in particolare a quelli del territorio su cui insistono il Museo e l’aeroporto di Malpensa, trasformando le aree d’attesa del Terminal 1 dello scalo internazionale in un luogo dove l’arte si esprime e si racconta. Si vuole così offrire ai viaggiatori in partenza da Malpensa una visione d’insieme delle opere degli artisti scelti che proseguono il percorso di indagine sul colore, secondo una logica di continuità con le precedenti esposizioni dedicate a Vittore Frattini e Gottardo Ortelli. Le Sale Vip del Terminal 1 dell’Aeroporto di Milano Malpensa ospitano la mostra Appunti di volo di Giorgio Vicentini (Sala Monteverdi, Sala Montale e Sala Visconti), caratterizzata da elementi pittorici essenziali e puri che stanno alla base della sua ricerca artistica. Malie di paesaggio è il titolo della serie di incisioni di Salvatore Lovaglio che accolgono invece i viaggiatori delle Sale Respighi e Pergolesi, attraverso un paesaggio espressivo, fatto di grandi campiture. Accompagna la mostra, il terzo catalogo della collana SEA e MA*GA per l’arte.


L'esposizione al m.a.x. Museo di Chiasso rende omaggio a uno fra i più raffinati studiosi della cultura classica - personaggio di grande fascino e padre della moderna disciplina della storia dell'arte - riscoprendo la sua fondamentale opera a stampa dal titolo "Monumenti antichi inediti" e presentando tutte le 208 splendide grafiche contenute nell'editio princeps in 2 volumi del 1767. Winckelmann compie un'operazione titanica, in una visione assolutamente innovativa per l'epoca. In mostra anche i 2 manoscritti preparatori, 20 matrici in rame, 14 prove di stampa, 5 ritratti incisi e 2 dipinti a olio, 1 quadro inedito, 46 libri antichi e 3 preziosi reperti provenienti dal MANN-Museo Archeologico Nazionale di Napoli: una gemma, un bassorilievo e un affresco di Pompei. La mostra è stata inserita dalla prestigiosa Winckelmann-Gesellschaft di Stendal (città natale dell'autore) nel calendario del Giubileo 2017 per il terzo centenario della nascita di Winckelmann. Gode del patrocinio del Ministero italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed è promossa in collaborazione con il MANN-Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che ospiterà la seconda tappa del progetto integrato, nel quadro della linea strategica "Il MANN nel mondo".


THE ROARING TWENTIES, personale di Manuela Della Monica, è la terza mostra del progetto collaborativo na to tra La Bottega delle Idee, libreria di Anna Tunesi ubicata nel centro storico di Castiglione Olona, e la professoressa di Discipline Plastiche del Liceo Artistico Carlo Dell’Acqua di Legnano, Claudia Canavesi. Le mostre personali degli ex studenti del liceo artistico hanno cadenza bimestrale e svolgono l’importante compito formativo di avvalorare la scelta del proprio percorso artistico, nonostante siano tutti molto diversi tra di loro sia per carattere, espressività, formazione, ideali ed obiettivi; i giovani artisti hanno infatti scelto percorsi universitari differenti per proseguire ognuno in maniera diversa il proprio percorso formati vo personale ed artistico. La libreria La Bottega Delle Idee guadagna quindi la possibilità di fruire e far fruire ai propri clien ti e turisti opere inedite di giovani art isti sempre diverse, ampliando l’ anima culturale già profondamente radicata nel luogo stesso. I ragazzi stessi invece hanno la possibilità di esporre le proprie opere e m ettere in mostra la propria creatività affrontando un vero e proprio pubblico e la conseguente crescita costru ttiva del proprio fare artistico. Il Liceo Artistico Carlo Dell’Acqua vanta invece l’orgoglio e la consapevolezza di aver donato solide basi culturali nella formazione dei propri studenti che ripagano semplicemente con la qualità del personale percorso di studi. Inaugurazione sabato 25 febbraio 2017 ore 17.30.


Venerdì 24 febbraio 2017 la Provincia di Varese con Altrementi - ReMida Varese in collaborazione con Beautiful Varese International Association vi invita a festeggiare la 13ma edizione di "M'illumino di Meno" al Chiostro di Voltorre, Gavirate (VA). Alle 17 Laboratorio manuale con SpeedyCreativa dedicato a bambini e famiglie per trasformare i vasetti di vetro di scarto in bellissimi porta-lumini che si accenderanno per scoprire le parti più misteriose del Chiostro (per motivi organizzativi è obbligatorio prenotarsi inviando email a remida.varese@gmail.com). Alle 18 Apertura del Chiostro al pubblico: presentazione dell'iniziativa M'Illumino di Meno e spegnimento delle luci. Dalle 18.15 Visita guidata del Chiostro a lume di candela con la guida turistica prof. Albertina Galli (a gruppi di max 20 persone, per motivi organizzativi è obbligatorio prenotarsi inviando email a albertina.gallidm@gmail.com). Per tutto il pomeriggio dalle ore 13.00 alle ore 18.00 sarà possibile visitare la mostra "Pinocchio" di Ettore Antonini.


Non basta solo ammirarlo da fuori, fino al 28 febbraio potete conoscerne la storia attraverso delle belle fotografie che vi daranno la possibilità di sfogliarne il passato e il presente. Parliamo del Duomo e della mostra fotografica Il Duomo si racconta, che è un omaggio ai milanesi e al loro cammino nella storia vista dagli occhi di una spettatrice molto particolare: la Madonnina che da sette secoli veglia sulla città e dà il benvenuto ai nuovi arrivati ma anche tutte le persone che lavorando alla Veneranda Fabbrica, da centinaia di anni, si impegnano per tramandare il Duomo in perfette condizioni alle generazioni successive. La mostra si tiene all'interno delle sale dell'Archivio della Veneranda Fabbrica, che dopo il restauro conferma l'intenzione di aprirsi sempre più alla cittadinanza, e nella Chiesa di San Gottardo in Corte, Cappella Palatina di Palazzo Reale. Nel percorso espositivo Il Duomo si racconta si vedranno 28 immagini realizzate tra il 1860 e gli anni Settanta: si potrà così scoprire l'antica piazza con il rione del Rebecchino e la ciminiera di via Santa Redegonda, il bar sulle Terrazze del Duomo, le trasformazioni di Milano tra Ottocento e Novecento, i bombardamenti della seconda guerra mondiale ma anche la bellezza infinita della cattedrale. Nella chiesa di San Gottardo invece troverete una selezione di 34 fotografie dedicata alla Veneranda Fabbrica del Duomo e ai suoi cantieri.


Sabato 25 e domenica 26 febbraio ultima occasione per visitare la Mostra: "Colori d'acqua" - Acquarelli di Gioacchino Grassi, allestita al Museo dell'Illustrazione di Via Caduti della Liberazione 25. «Il segreto delle mie opere - spiega l'artista - è la sintesi: sintesi del soggetto, delle linee e delle forme. Non essendo una fotografia, non si può essere precisi, per cui bisogna focalizzare ciò che vogliamo ritrarre e sintetizzarne i contorni». Orari di apertura 10.30 - 12.30 / 15.30 - 19.



La Redazione

MOSTRA COLLETTIVA DEL PREMIO ARTEVARESE
Rubrica d'arte del 19/05/2017
Puntata del 11/05/2017 Speciale Raffaella Columberg
**ARTE PER LA FEDE**
Archivio *NEWS: I LAVATOI AL SACRO MONTE
I GARIBALDINI A ROMA
Archivio
Archivio
Archivio
Per poter vedere il video on-line è necessario scaricare ed installare il plug-in di Flash 9 dal sito della Macromedia.

Scarica ed installa il plug-in Flash Player 9